award

La Storia

Immersa nella splendida cornice della Costiera amalfitana, la “Taverna del Capitano” è ricavata da un’antica casa di pescatori al centro della baia di Marina del Cantone. Qui, l’intera famiglia Caputo celebra le tradizioni culinarie della penisola sorrentina. Ospitalità e spir...

Leggi Tutto →

Immersa nella splendida cornice della Costiera amalfitana, la “Taverna del Capitano” è ricavata da un’antica casa di pescatori al centro della baia di Marina del Cantone. Qui, l’intera famiglia Caputo celebra le tradizioni culinarie della penisola sorrentina.

Ospitalità e spirito di iniziativa hanno sempre caratterizzato i Caputo, sin dai tempi in cui Nerano era un piccolo borgo di pescatori e contadini, la cui economia si fondava unicamente sull’autoconsumo.

Nonno Alfonso era da anni un punto di riferimento per il paese, con una serie di piccole imprese che andavano dalla salumeria al forno a legna, dal mulino ad acqua al frantoio ed a una mini-azienda erogatrice di corrente elettrica per tutto il paese, al pontile di approdo a Marina del Cantone.

Il figlio Salvatore abbandona la vita di capitano di lungo corso e decide di condurre la propria nave sulla terra ferma, per poter dare ai turisti un’accoglienza adeguata. Ristruttura l’antica casa di pescatori, battezzandola “Taverna del Capitano”, e il destino finisce di compiersi incontrando Grazia, che nasconde una segreta e bruciante passione per ricette e fornelli. Ora a lavorarci c’è tutta la famiglia, ormai da più generazioni, almeno tre delle quali sono presenti ed ognuno porta il suo patrimonio fatto di esperienza, ma anche di modi e toni diversi.


Richiedi Informazioni

Nome

Email

Telefono

Messaggio

Accettazione Privacy (d.lgs 196/2003)

Accetto

best price ristorante napoli